Ammetto che certe volte è impossibile per me non tornare a parlare di Tales of soprattutto in un momento del genere.

Dopo l’uscita di Tales of Hearts R, non è stato ancora annunciato nessun nuovo titolo così ho pensato di scrivere questo post per sentire un po’ cosa vi aspettate dal futuro della serie.

Personalmente credo che sia l’ora di un nuovo main Tales, il Tales of Festival sarà fra pochi mesi e sarebbe l’occasione giusta per presentarlo o almeno fornire ulteriori dettagli in caso trapelasse già qualcosa.

Allo stesso tempo mi chiedo per quale console potrebbe essere e spero caldamente che non sia per PSVita viste le ultime uscite.

Dal punto di vista remake\porting, Tales of Symphonia quest’anno compierà ben 10 anni ad agosto, considerando che prima di proporre Tales of the Abyss per 3DS hanno tentato con il primo (…e sono contenta che l’esperimento sia fallito, ToS per me meriterebbe più di un semplice porting)…sarà fra i papabili?

Fra i remake in programma, confermato al 99%, dovrebbe esserci anche Tales of Tempest, fossi stata in loro non avrei neanche tentato di salvarlo, un titolo dalla longevità di 8 ore per farlo arrivare ad almeno 20\30 di quanti nuovi contenuti avrà bisogno? Non è creare un nuovo titolo ma avranno un buon 80% del lavoro da svolgere, fra l’altro ha uno dei cast più sotto tono della serie, come renderlo degno degli standard Tales of? riuscissero in tale miracolo, tanto di cappello.

Fra i nuovi annunci, spero di non vedere ulteriori spin-off, non mi sembra ancora l’occasione giusta per un nuovo Radiant, ma sono certa che troveranno il modo per rifilare del fanservice.

Passando all’Europa, mi auguro che nessuno che possegga una PS3 abbia dei dubbi sull’acquisto di Tales of Xillia, quest’estate ne voglio sentire molto parlare e questa volta con addirittura la traduzione italiana(!), non ci sono barriere linguistiche che tengano.

Aggiungo un’ultima nota, sempre verso giugno (se mi sbaglio correggetemi) uscirà anche il manga di Tales of Legendia, non so il perchè di questa scelta suicida visto che al contrario di ToS e TotA, ToL non è mai arrivato in Europa e detto fra noi, non è esattamente uno dei migliori Tales of , dalla mia, lo acquisterò sperando di vedere altri Tales of manga in futuro ( l’ultimo di Tales of Destiny in particolare!)

Per il resto, una volta mi è stato chiesto scherzosamente se fossi pagata da Namco Bandai per scrivere questi post, nessuna cifra potrebbe mai ripagare ciò che la serie mi ha dato in questi anni, ma forse qualche milione di euro non lo rifiuter..tornando seri, mi auguro di poter vedere presto quale sarà il futuro della serie sperando che seguano i passi del non perfetto, ma comunque degno di nota, Tales of Xillia.