Ammetto che mi mancava un po’ scrivere “recensioni” di videogiochi\anime trash, per un motivo o per un altro non sono più riuscita a postarne una. Senza tanti giri di parole, finalmente ho trovato del materiale PERFETTO e soprattutto un po’ di ispirazione, zam zammm!

Non è un mistero che mi piacciano le storie con i vampiri e quando lo scorso ottobre è uscita patchata la visual novel di “Princess Nightmare” sono subito corsa a provarla, mi mancavano troppo i dating sim. scemi.

tumblr_nesyxrX8xn1u3r97go1_1280

La storia demenziale di turno ruota attorno alla vampira “Little Draculea”, la quale si trasferisce in Giappone (…fra tanti posti proprio il Giappone chissà perché LOL) insieme al fratello maggiore “Radou“ ed al padre il “Conte Vlad”. Ovviamente essendo vampiri la loro famiglia non ha legami di sangue (immaginatevi la famiglia Cullen di Tuallait) ed il loro trasferimento serve per sfuggire alle mire del Vaticano che li vuole morti (Papa Francesco soprattutto).

Little rumena di nascita conosce PERFETTAMENTE il giapponese (…) e non avendo altri passatempi utili, alla innocente età di 114 anni supplica il padre di mandarla a scuola, solo il fratello le dice giustamente “U MAD!?!” mentre Vlad decide di accontentarla.

Essendo una vampira Little frequenta una scuola notturna, una di quelle per gli studenti che lavorano (almeno in questo il gioco è sensato), peccato che la sua classe non sia frequentata da persone normali e qui incontra un volgarissimo licantropo di nome “Inukai” ed un ragazzo perseguitato dai demoni “Shinji”.

lol“Tira giù quel dito medio quando parli arghhhh!”

La storia di Inukai è così noiosa che ve la evito nel dettaglio. L’unica cosa buona è che fortunatamente è diversa dalle solite trame a base di licantropi, riguarda il poveretto che per cercare il padre scomparso viene catturato da uno scienziato pazzo. Little corre a salvarlo, lo scienziato ed il padre di Inukai muoiono e licantropo e vampira si mettono assieme *happy ending*

Saltata questa trama, una delle più divertenti è quella del FANTASMA.

lol

Un fantasma in accappatoio e con lo smalto sulle unghie…!?!

Nella scuola di Little sembra che studiare e fare i compiti siano concetti inesistenti, così presa dalla solita noia, Little libera per sbaglio un fantasma a cui piace girare semi nudo…ops!
Il fantasma non è altro che il vero figlio del Conte, si risveglia furioso perché voleva anche lui essere un sexy vampiro al posto di un lenzuolo svolazzante.
Little decide di chiamarlo “Phantom” (…che fantasia!), io volevo suggerirle “Casper” ma non avendo visto il film non ha capito la battuta.
Phantom potendo attraversare le pareti si diverte a fare scherzi a tutti, fra cui spiare Little mentre fa il bagno…ehmm.
Non contento di ciò decide anche di baciarla (…ma se non ha un corpo tecnicamente come funziona?) ed alla fine scopre di esserne pure innamorato. Little lo contraccambia e Phantom non essendo più arrabbiato con il mondo può finalmente andare in paradiso. Una route abbastanza triste, gli sceneggiatori hanno optato per un finale strappalacrime dove i due non si rivedranno mai più.

lol4

Qui Shinji sta suonando il piano nudo ed un secondo dopo ricompaiono i vestiti…lol wut?

Passando al già citato Shinji. Nella sua route le cose si complicano perché va giocata ben due volte. La prima è abbastanza scontata perché Little e lui si frequentano e lei si rifiuta di vampirizzarlo nonostante le sue suppliche. Shinji è costretto a partire (la sua famiglia si trasferisce in un’altra città) ma le promette che tornerà *partono i credits*

Immagicne2
La seconda storia è MOLTO più interessante perché si scopre che Shinji condivide il corpo con il principe dei demoni “Prince Chaos”(fantasia con i nomi portami via) che vuole sposare Little a tutti i costi EHMM.

Immaginatevi Prince che perseguita Little con “sposamiiii” e Shinji che ogni tanto riappare con “nuooo OMAGAHZ non sposerai Little!”, ma cosa si sono fumati gli sceneggiatori?

Andando in ordine, verso metà gioco si scopre che Little è destinata a sposare Prince, ma lei è già innamorata di Shinji e non ne vuole sapere di lui. Prince decide di rapirla per farle cambiare idea, le regala un anello e le spiega che è realmente interessato a lei. Chissenefrega di quel lamentoso di Shinji quando puoi diventare la principessa dei demoni? Peccato che Little non la pensi così e tratta malissimo il povero Prince la cui unica colpa è quella di indossare orrende zeppone. Gli sceneggiatori si sono accorti dopo di quanto l’odio di Little non avesse senso e nel capitolo successivo hanno aggiunto la clausola del “quando avrai un figlio con Prince morirai” e qui effettivamente la protagonista ha ragione a non volersi sposare lol.

princessnightamrePrince ha preso troppo sul serio il film “Se scappi ti sposo” 

Il giorno del matrimonio Shinji prende il possesso del corpo di Prince e fa fuggire Little, in un delirio dietro l’altro i tre finiscono in una dimensione alternativa di Evangelion. Little deve scegliere fra Prince e Shinji. Chi sceglie? Shinji e ci becchiamo un altro finale noioso *cough cough*.

princessnightmare4Se lo dice Radou il vampiro con il mascara…

Su questa stessa linea è la storia di Radou. Dopo aver fatto la parte del fratello geloso e possessivo per tutto il gioco salva Little da Prince e sposa la sorella….sob.
Radou sarebbe stato più simpatico se fosse riuscito a sorridere un po’ di più, interpreta semplicemente la parte di quel tipo di uomo\donna ossessivo\a da evitare.
La parte più interessante riguarda la storia su come Little sia diventata vampira. La protagonista non è altro che la figlia indesiderata nata dalla relazione fra una suora ed un abate. Costretta a vivere nascosta in una grotta, Little a soli 8 anni perde la madre per colpa della peste bubbonica, il villaggio stesso è ormai deserto. Viene trovata poco dopo sporca ed affamata da Radou che decide di portarla in salvo per poi crescerla ed educarla insieme al Conte.
Una curiosità è il nome “Little”, non è casuale ma deriva dal vezzeggiativo “my little”. La madre non le ha mai dato un vero nome probabilmente per non affezionarsi troppo alla figlia e questa non capendo bene ha frainteso che quello fosse il suo nome.
La storia poi torna di nuovo con le sue plot holes e non si capisce bene perché Little abbia il sesto senso e se il padre sia in realtà un demone(?), fatto sta che un giorno Radou a sorpresa la vampirizza prendendosi una fracassata di botte da parte di Vlad.

Imxmagine4NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! 

Poteva mancare la route del “vecchiaccio”? Ovvio che no!
Vlad è un personaggio che mi è piaciuto molto, il problema è che Little lo chiama “padre” e la cosa è alquanto disturbante.
A fine gioco Vlad decide di tagliarsi la mega coda di capelli…PERCHé? *ci ha sofferto*

princessnightmar3e4

Per non farci mancare nulla, Little può anche sedurre Franken il “maggiordomo”.
Inizialmente Franken è un umanoide incaricato dal Vaticano di catturare Little ma capendo la bontà della famiglia Draculea fugge dal suo dovere e decide di ricambiare l’ospitalità occupandosi della casa del Conte.
Mi è piaciuta molto la sua storia, Franken chiama Little con il titolo di “ojou sama”, l’accompagna a scuola in limousine, le cucina dolcetti e l’aiuta a sistemarsi i vestiti…la fa sentire come una vera principessina lol.
Adorando i personaggi eleganti e gentili è diventato il mio preferito del cast, ma ho avuto un’amara sorpresa.
Dopo la scena del picnic in mezzo ai fiori e quella del party di Halloween, il disastro. Il Vaticano torna all’attacco e Franken decide di sacrificare la sua vita per Little.
Mi sono attaccata allo schermo pensando “dai che si salva, magari lo vampirizza!” AH-HAHA…NO.
Questa pugnalata ai miei feels è stata terribile, nella versione PS2 so che c’è una route in cui si salva, ma questa del PC è troppo depressiva fra la lettera di addio e Vlad che se ne esce con “accetta la sua morte e vivi anche per lui”…che mazzata.

Imcddmagine2Il Vaticano discute se i brillantini sui vampiri siano gay o no.

In tutto questo dramma fatto di fantasmi nudi, principi demoniaci e maggiordomi morti, una route che finisce bene c’è.
E’ quella di Van Helsing con il suo look ttttremendo. Il famoso cacciatore di vampiri si finge un professore idiota nella scuola di Little per poi farle “sopresaaaa, mi piaci ma la prossima volta ti uccido eh!”.
La storia in realtà è abbastanza buffa, Van Helsing capisce che non tutti i vampiri vogliono fare del male agli umani e Little ci tiene a precisare che quando lui l’ha baciata sapeva di tabacco perché è un accanito fumatore…ma che schifo!
Finita la solita lotta contro il Vaticano, Little diventa una cacciatrice di demoni e decide di viaggiare per il mondo con il suo amato, peccato che ci sia la grave plot hole sul fatto che lei abbia bisogno di bere il sangue di Radou per sopravvivere come è stato più volte ribadito durante il gioco.
Un altro “errore” riguarda il fatto che Van Helsing ripeta più volte che i vampiri gli abbiano ucciso la moglie e tutta la sua famiglia ed improvvisamente si scordi di questo odio così come se non fosse mai successo nulla.

lol3

L’intruso. Questo personaggio appare a caso recitando frasi incomprensibili in inglese antico. Vado ad indagare e scopro che fa parte di un gioco shounen-ai…forse è per questo che è venuto a rompere le scatole a Little? Mistero.

Se siete riusciti ad arrivare sani a salvi a fine post, vi faccio gli auguri di buon anno! Passate una bella serata e speriamo che questo 2015 porti a tutti tanta felicità e cose buone!