Il 13 luglio all’Expo di Milano si è tenuto il Japan Day, una giornata con moltissimi eventi dedicati al Sol Levante.

Come ho scritto su Facebook il riassunto della giornata è stato più o meno questo:

CALDOCALDOCALDOGENTEGENTEGENTEFILEOVUNQUE.

IMG_0664

Non voglio però scrivere un post dettagliato e annoiarvi quindi sarò molto breve.

Il primo padiglione che ho visitato è stato quello della Gran Bretagna:

IMG_0666

Semplice e molto bello da vedere di notte illuminato (se non sapete perché è fatto ad alveare vi consiglio di informarvi, ha una storia molto interessante dietro)

Padiglione Cina:

IMG_0678

Consigliatissimo e con poca fila <3.

Padiglione America: Un po’ una delusione, dentro c’era un video con Obama e poco altro.

Padiglione Polonia: Mi hanno invitata ad entrarci, avrei dovuto seguire il mio istinto e fuggire. Dentro c’era un giardinetto triste che più triste di così non potevano realizzarlo. L’unica cosa carina è lo zucchero filato che danno gratis.

Padiglione Giappone:

IMG_0684

Qui ho affrontato quasi due ore di fila, ne è valsa la pena.

Oltre che per l’alto numero di visitatori, le code si formano perché la visita è guidata con tanto di spettacolo all’interno.

Non potete immaginare la meraviglia di sedersi a quello che è stato rinominato il “ristorante del futuro”. Un ristorante dove si può ordinare attraverso il touch screen posto sul tavolo e con tanto di camerieri che ti servono usando degli sgabelli che camminano da soli (…che stregoneria è questa?)

Purtroppo non ho fatto molte foto perché era tutto buio, ma posso dirvi che l’intero padiglione del Giappone presentava molto bene la loro cultura alimentare e il tema di sconfiggere la fame nel mondo.

Alla fine della visita ci hanno anche regalato dei portachiavi, dal design un po’ triste e spartano però.

Ovviamente per pranzo ho mangiato giapponese, è un po’ caro del tipo che l’acqua costa due euro e del riso al curry con katsudon ben 12, ma ne è valsa la pena.

Non mi sono neanche persa la parata dedicata al Giappone del pomeriggio <3.

IMG_0690
Mi sono persa invece lo spettacolo giapponese delle 17:30 perché c’era gente che faceva la fila da chissà quanto. Pensare che mi sono presentata lì per le 16 (neanche fossi arrivata lì all’ultimo) ma nulla da fare, tutto esaurito.

Per consolarmi ho visto il padiglione della Lindt e quello della Coca Cola (WTF MOLTO SALUTARE).

Come souvenir di fine giornata mi sono presa questi due derpini morbidissimi dal padiglione cinese:

11707873_10205885838458696_5076664701558295739_oNon può mancare una foto dell’outfit della giornata a base di gattini, estremamente “””kawaii””” per i miei standard:

IMG_0657…e la mia foto preferita:

IMG_0671

Concludo qui. Questo non è stato altro che il mio unico giorno di vacanza fuori Genova, quest’estate purtroppo non ho altri piani per gite o cose del genere *sob*.