Collezionare Action Figures non è sempre semplice. Bisogna saper schivare i falsi (i così detti “bootleg”), riconoscere il prezzo giusto di ogni statuetta e spesso importarle direttamente dal Giappone.
Oggi vi propongo alcune soluzioni per iniziare (o continuare) una collezione di action figures da invidia.

Fiere

Il luogo più semplice dove trovarle ma allo stesso tempo il più insidioso.
Negozi come Shiritori Figures e Neko no Koe sono una certezza riguardo l’originalità dei loro prodotti. Trovate i loro stand nelle fiere più importanti come Lucca Comics e Romics.

In fiera potrete però imbattervi anche in tante statuette contraffatte: come riconoscerle a colpo d’occhio?

Principalmente le seguenti linee guida possono aiutarvi ad evitare fregature:

  • Controllate se il prezzo è estremamente basso rispetto al costo in yen (ad esempio, non troverete mai nendoroid originali a 10 euro o una action figure della Alter a 20 euro)
  • Osservate bene il colore (spesso i bootleg hanno tinte opache e oleose) e anche il materiale con cui è stata realizzata la statuetta. I falsi non hanno trasparenze poiché viene utilizzato un solo materiale di scarsa qualità per realizzarle.
  • La statuetta non sembra stare in piedi perfettamente? Pende come la torre di Pisa?
  • Il piedistallo dei bootleg tende a essere diverso da quello originale, in peggio, ovviamente.
  • I dettagli. Le ciocche di capelli che dovrebbero essere più sottili vengono realizzate più spesse nei bootleg. Le decorazioni sono  sbiadite o addirittura sbagliate. Gli occhi o alcuni elementi del viso sembrano fuori posto rendendo il viso del personaggio “strano”.
  • Il bollino e i sigilli. Questi sono più difficili da distinguere poiché i falsari sanno creare delle scatole spesso molto convincenti ma sono meno bravi a imitare i bollini di originalità (…e qui dovrete guardare su internet come sono fatti poiché cambiano da casa a casa).
  • L’odore. Questo è difficile da testare in fiera visto che non potrete annusarle davanti al negoziante volendo evitare fraintendimenti strani ahaha. Sappiate solamente che tendono ad avere un cattivo odore di plastica.
  • La disposizione degli accessori all’interno della scatola. Nei falsi la disposizione può essere diversa. Se volete essere al 100% sicuri potete, infine, leggere su MyFigureCollection le caratteristiche e il prezzo di tutte le action figures uscite sul mercato.

Fumetterie

Ci sono numerose fumetterie locali che vendono action figures. Vi consiglio di fare comunque attenzione ai vostri acquisti e di seguire, ancora una volta, le linee guida di prima.

Online

Ecco alcuni negozi in cui troverete al 100% prodotti originali NUOVI. Le spedizioni vengono dal Giappone quindi calcolate che spesso ci saranno anche le spese di dogana sopra.

Good Smile : il sito ufficiale della Good Smile Company. Ovviamente vendono esclusivamente i loro prodotti e hanno anche accessori esclusivi.

Kotobukiya: lo shop ufficiale di Kotobukiya giusto per andare sul sicuro.

AmiAmi : hanno spesso dei bonus per i pre-order! Tendono però a rincarare sulle spedizioni con la scusa dell’imballaggio, ricordo di aver comprato un artbook e di averlo visto arrivare in una scatola enorme…

HobbySearch: anche conosciuto come “1999“. L’ho testato personalmente e mi sono trovata bene.

Nin-Nin Game : questo negozio ve lo consiglio perché ha veramente una scelta ampissima SU TUTTO.

Play-Asia: un altro shop che offre certezza sui prodotti.

…e se è una action figure su lotteria o così esclusiva da venderla solamente un negozio che non accetta ordini dall’estero?

Entra in gioco la mia guida per gli shopping service! L’articolo tratta principalmente di doujinshi, ma gli shopping service che consiglio sono utili anche per importare questo tipo di articoli (…e molti altri!).

NB: i negozi che spediscono dal Giappone, per legge, devono dichiarare il valore del pacco che spediscono quindi difficilmente otterrete uno “sconto” sulla dogana.

Mercatino di My Figure Collection e dintorni

Al mercatino  si possono fare dei bei affari sull’usato ma allo stesso tempo dovrete fare molta attenzione. Pagate sempre con Paypal con beni e servizi. Questa soluzione la consiglio solo a chi conosce bene l’inglese e per chi ha già esperienza negli acquisti online e nel campo delle action figures.
Idem, per altri tipi di mercatini online come quelli che si trovano su Facebook.

Comprare action figures online o dal vivo?

Dal vivo potete verificare con i vostri occhi l’originalità dell’action figure e portarla subito a casa. Se la prendete online però potreste ottenere dei bonus esclusivi e forse riuscite a risparmiare qualcosa.
In realtà non esiste una risposta universale per questa domanda. Prendete carta e penna e fate i vostri calcoli confrontando i prezzi tra i vari negozi e i costi di spedizione\dogana. Valutate anche l’acquisto dell’usato con attenzione.

Negozi da evitare

Ecco qui invece una vera e propria black list di negozi che vendono bootleg.

Wish
Aliexpress
Ebay da venditori cinesi e non solo. Potreste trovare l’originale come il falso, ma per la maggior parte sono contraffazioni purtroppo.

Alcuni consigli per risparmiare

  • L’unione fa la forza! Se avete degli amici che desiderano comprare qualcosa da un negozio che spedisce dal Giappone potete dividere le spese di spedizione e la dogana.
  • Ovviamente le action figures “usate” costano meno, controllate sempre che non abbiano danni e se possiedono ancora la scatola originale.
  • Comprate durante i saldi. Ogni tanto li fanno anche sulle statuette.
  • Alcuni negozi offrono uno sconto sui pre-orders.

Concludendo…

Conoscete altri siti affidabili su cui comprare action figures o volete sconsigliarne qualcuno in particolare? Scrivetemi pure se avete altri consigli per migliorare questa guida!